sabato 03 dicembre | 18:48
pubblicato il 18/feb/2013 11:48

Elezioni: Donadi (Cd), Stato non deve essere 'amico' ma giusto ed equo

Elezioni: Donadi (Cd), Stato non deve essere 'amico' ma giusto ed equo

(ASCA) - Roma, 18 feb - ''Lo Stato, piu' che un 'amico' come dice Berlusconi, deve essere giusto ed equo''. Lo afferma Massimo Donadi, co-fondatore di Centro democratico - Diritti e Liberta'.

''E poi l'amicizia del Cavaliere la conosciamo tutti: in scena tante barzellette e nella sostanza solo fregature. Non dimentichiamo infatti che sono state proprio le politiche del governo Berlusconi a umiliare l'Italia e costringerci nel rigore del governo Monti, che, se e' vero che ha fatto quadrare i conti, e' altrettanto vero che lo ha fatto dissanguando i cittadini, portando alla disperazione le nostre imprese e paralizzando il mercato del lavoro. Ora e' giunto finalmente il momento di cambiare copione. Chiudiamo con false promesse e politiche di rigore ed apriamo la stagione di un solido governo di centrosinistra, l'unico in grado di garantire stabilita' e di portare avanti in modo compatto un serio programma di riforme che restituisca al Paese lavoro, crescita ed equita' sociale'', conclude Donadi.

com-ceg/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari