venerdì 09 dicembre | 13:38
pubblicato il 05/feb/2013 18:09

Elezioni: Donadi (Cd), dietro bugie consapevolezza sconfitta

Elezioni: Donadi (Cd), dietro bugie consapevolezza sconfitta

(ASCA) - Roma, 5 feb - ''Dietro alle bugie elettorali di Silvio Berlusconi c'e' la consapevolezza della sua sconfitta.

Il cavaliere infatti sa benissimo che non riuscira' ad avere la maggioranza in parlamento e che quindi non dovra' dare prova della realizzabilita' delle sue promesse elettorali irresponsabili''. Cosi' Massimo Donadi, co-fondatore di Centro democratico - Diritti e Liberta'.

''L'irresponsabilita' - prosegue Donadi - si sta tristemente affermando come fattore trascinante della campagna elettorale di quelle forze politiche che puntano a fare cassetta elettorale sulla pelle degli italiani.

Berlusconi e' il maestro insuperabile, ma non e' tanto diverso l'approccio ugualmente irresponsabile del Movimento 5 Stelle o della lista Rivoluzione Civile di Ingroia. Chi agisce in questo modo dimostra non solo la sua debolezza ma anche di essere indifferente ai reali interessi del Paese''.

com-ceg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina