mercoledì 18 gennaio | 09:15
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Elezioni/ Domani parla Monti. Il premier: Rifletto, né sì né no

Prima conferenza stampa,poi in tv. Durante nuovo Berlusconi show

Roma, 22 dic. (askanews) - L'ultimo atto è stato il decreto di scioglimento delle Camere, firmato dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano, al termine di veloci consultazioni al Colle. Pochi minuti e il consiglio dei ministri ha fissato la scadenza elettorale per le Politiche al 24 e 25 febbraio. Da stasera, insomma, parte la campagna elettorale. Con un'incognita che, fino a quando non sarà chiarita, monopolizzerà l'attenzione dei partiti e dell'opinione pubblica. Tutto ruota, infatti, intorno al ruolo che il premier Mario Monti giocherà nella contesa politica. Da questo discenderà anche l'atteggiamento degli altri protagonisti in campo. Oggi, in consiglio dei ministri, il presidente del Consiglio non si è sbilanciato: Sul mio futuro "sto riflettendo" e questo "non è né un sì né un no". Già domani sarà possibile aggiungere alcuni elementi decisivi per chiarire il quadro. E' domenica 23 dicembre, poche ore dal Natale. Ma quella che si annuncia è una lunghissima giornata politica, in cui il protagonista assoluto sarà proprio il presidente del Consiglio, impegnato fin dal mattino di fronte alle telecamere. La prima tappa per il premier è la conferenza stampa di fine anno. Pochi minuti per riprendere fiato, poi Monti si recherà negli studi televisivi di In mezz'ora, il programma di Lucia Annunziata, per un'intervista in agenda alle 14.30. Non è difficile immaginare che molte delle domande della tradizionale conferenza stampa di fine anno ruoteranno appunto attorno al ruolo del Professore. In molti, se Monti non dovesse pronunciarsi sul tema, cercheranno comunque di raccogliere nuovi elementi su un'eventuale candidatura a Palazzo Chigi o sul varo di una lista che porti il nome del professore della Bocconi. Ma non basta. Perché le risposte di Monti innescheranno una reazione a catena nell'intero quadro politico. Reazioni che verranno consegnate in pochi minuti alla stampa. Chi è già pronto a replicare è un attivissimo Silvio Berlusconi, che da giorni imperversa su radio e tv, pubbliche e private. Anche oggi il Cavaliere ha trascorso buona parte della giornata a registrare interviste che andranno in onda a cavallo di Natale. Ma già domani l'agenda del leader del Pdl è molto 'mediatica': prima interverrà a Tgcom24, intorno alle 14; poi, a seguire, prenderà la parola nel corso di Domenica In, ospite di Massimo Giletti. Infine non è escluso che possa organizzare una conferenza stampa ad hoc per commentare l'attualità politica.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa