mercoledì 07 dicembre | 14:23
pubblicato il 07/feb/2013 13:21

Elezioni: Di Pietro, cultura italiana colpita a morte da Monti

Elezioni: Di Pietro, cultura italiana colpita a morte da Monti

(ASCA) - Roma, 7 feb - ''La cultura italiana viene colpita a morte dalle politiche del rigore di Monti. Dopo aver umiliato la scuola, la sanita' e i diritti dei lavoratori, la scure del governo si e' abbattuta anche sul Fondo Unico per lo Spettacolo, che era gia' ridotto all'osso e che oggi viene tagliato ulteriormente. E' vergognoso dover assistere al saccheggio di un bene comune come la cultura che dovrebbe essere il fiore all'occhiello del nostro Paese e il motore su cui investire per il rilancio e lo sviluppo dell'economia. E' inaccettabile che si utilizzino il welfare, la scuola pubblica, la sanita' e la cultura come bancomat, mentre si lasciano impuniti evasori, corruttori e amici delle banche''.

Lo scrive sulla sua pagina Facebook il presidente dell'Italia dei Valori e candidato di Rivoluzione civile, Antonio Di Pietro.

com-ceg/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni