sabato 25 febbraio | 14:59
pubblicato il 25/gen/2013 15:46

Elezioni: De Paulis (Anci), pari opportunita' all'attenzione leaders

(ASCA) - Roma, 25 gen - L'istituzione di un Piano nazionale delle politiche di genere (Pnpg) e una risoluzione definitiva relativa alla problematica degli ex Istituti musicali pareggiati. Questi i due temi fondamentali che Alessia De Paulis, consigliere comunale di Teramo e Delegata Anci alle pari opportunita' ha fortemente voluto fossero inseriti nel documento approvato dall'Ufficio di Presidenza dell'Anci che verra' presentato ai leader delle coalizioni politiche che si presenteranno alle elezioni.

''Il primo, quello del Pnpg - afferma De Paulis - affronta il tema delle politiche di Pari Opportunita', l'altro, quello degli istituti musicali pareggiati, e' un tema molto importante e di grande interesse per il territorio teramano''.

''Per quel che riguarda il Piano Nazionale delle Politiche di genere - sottolinea De Paulis - si chiede una particolare attenzione rispetto alla costituzione di uno strumento di programmazione di sistema sulle politiche di genere che comprenda i temi della condizione femminile nel nostro Paese, questo rispetto a temi importanti quali: accesso massiccio e permanenza delle donne al mercato del lavoro; conciliazione tra tempi di lavoro, relazione, di cura parentale, di formazione, di vita sociale e personale e condivisione tra i generi delle responsabilita' familiari; promozione della cultura di genere; potenziamento e ampliamento nelle diverse articolazione di servizi educativi, scolastici ed extrascolastici per l'infanzia e l'adolescenza; contrasto alla violenza di genere e al femminicidio; introduzioni di strumenti di valutazione dell'impatto di genere (Bilancio di Genere etc)''.

''L'altro tema molto importante di cui mi sono fatta portavoce - aggiunge - e' la richiesta di un riordino complessivo sia dei Conservatori statali che degli Istituti superiori di studi musicali. Su questo argomento l'Associazione e' sempre stata molto attenta, infatti negli anni (2011 - 2012) molte sono state le iniziative, insieme alla Conferenza delle Regioni e all'Upi al fine di poter risolvere in maniera definitiva questo annoso problema che insiste sui 21 istituti presenti nel territorio nazionale''.

com/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo il rapporto col governo
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech