mercoledì 18 gennaio | 07:49
pubblicato il 12/gen/2013 13:08

Elezioni: Cicchitto replica a Frattini, era al governo con la Lega Nord

(ASCA) - Roma, 12 gen - ''Frattini dimentica che noi siamo gia' stati al governo con la Lega: in questo governo egli era ministro degli Esteri e ne' lui ne' il PPE ebbero nulla da ridire. Non si puo' esagerare nell'usare il PPE a fini dello scontro politico italiano, anche perche', esagerando, si rischia di far apparire il PPE una sorta di versione moderna e soft del PCUS.

Siamo europeisti,non siamo nazionalisti,ma c'e' un'autonomia dello Stato italiano che va rispettata. Quando si fanno forzature su questo terreno poi si aggiungono errori ad errori. I due pesi e due misure usati sulla Libia e sulla Siria per una subalternita', in questo caso agli interessi francesi, sono davanti a tutti. Dopodiche, premesso che quella di Gheddafi era una dittatura inaccettabile, non ci sembra che adesso in Libia la liberta' e la democrazia,il rispetto dei diritti umani siano valori dominanti.

E' quanto afferma Fabrizio Cicchitto, presidente dei deputati del Pdl.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa