sabato 25 febbraio | 15:10
pubblicato il 28/gen/2013 10:42

Elezioni: Casini, su Mps la magistratura deve andare avanti

Elezioni: Casini, su Mps la magistratura deve andare avanti

(ASCA) - Roma, 28 gen - ''Le banche italiane hanno retto in questi mesi alla crisi e prima di dire che tutto e' da rifare bisogna essere cauti. In Italia c'e' una vecchia tendenza che a me non piace: all'indomani di qualche scandalo si vuole rivoltare tutto ma poi, dopo qualche mese, si finisce per lasciare tutto come stava. Cerchiamo di essere seri: non c'e' dubbio che c'e' uno squilibrio tra il controllo sulla Fondazione di una banca come il Monte dei Paschi di Siena, che ha radici nella comunista' senese, e il processo di internazionalizzazione dell'economia. Poi c'e' il tema dell'eccesso di influenza della politica. Quanto alle illegalita', e' un problema della magistratura che deve andare avanti senza guardare in faccia a nessuno''. Lo ha dichiarato Pier Ferdinando Casini, leader dell'Udc, nel corso di una intervista a Gr Parlamento.

gar/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo il rapporto col governo
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech