lunedì 20 febbraio | 08:11
pubblicato il 16/feb/2013 12:00

Elezioni/ Casini: Napolitano non ha detto nulla di clamoroso

Leader Udc: Pd e Pdl finita l'emergenza si sono defilati

Elezioni/ Casini: Napolitano non ha detto nulla di clamoroso

Roma, 16 feb. (askanews) - "Il presidente della Repubblica non ha fatto affermazioni clamorose ma ha espresso un rincrescimento sui partiti che hanno appoggiato Monti e che oggi lo trattano come figlio di nessuno. C'erano Abc, io ero solo la C, gli altri erano Alfano e Bersani". Lo ha detto il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini intervistato da Tgcom 24. "Finita l'emergenza - ha aggiunto - che ha portato i partiti a chiamare Monti, piano piano si sono defilati: il Pdl ha riabbracciato la Lega che aveva detto di Monti tutto il male possibile". "Pd ha inserito nella coalizione di centrosinistra Vendola che sarà la persona migliore del mondo ma ha idee assai diverse rispetto a Monti. Le contraddizioni non ci sono solo a destra ma anche a sinistra" ha concluso Casini.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia