mercoledì 22 febbraio | 12:40
pubblicato il 28/gen/2013 10:51

Elezioni: Casini, la mancata crescita italiana non e' colpa di Monti

Elezioni: Casini, la mancata crescita italiana non e' colpa di Monti

(ASCA) - Roma, 28 gen - ''Tutti in Europa hanno cercato di salvaguardare le banche e i risparmiatori di fronte alla crisi. Non potevamo non farlo. Quello del Mps e' un caso isolato rispetto per esempio a cio' che e' accaduto per le banche spagnole. Non si puo' imputare al governo dell'ultimo anno la mancata crescita che invece e' figlia di vecchi mali italiani, come la burocrazia asfissiante. Monti e' arrivato perche' chi era al governo ha manifestato l'incapacita' di gestire la crisi. Monti ha fatto riforme importanti e manovre pesanti per rimettere in ordine la situazione. Non e' lui il responsabile della mancata crescita''. Lo ha detto Pier Ferdinando Casini, leader dell'Udc, nel corso di una intervista a Gr Parlamento.

gar/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%