giovedì 08 dicembre | 04:01
pubblicato il 07/gen/2013 12:28

Elezioni: Brunetta, Monti in politica immorale. Imu? Ho chiesto prestito

Elezioni: Brunetta, Monti in politica immorale. Imu? Ho chiesto prestito

(ASCA) - Roma, 7 gen - ''Monti in politica? E' immorale. Lo ha detto D'Alema e io condivido''. Questa la posizione di Renato Brunetta, ospite di ''24 Mattino'' su Radio 24. ''Monti era stato chiamato come salvatore della Patria - ha aggiunto Brunetta -. Ha ricevuto la fiducia di forze eterogenee. Ha garantito al Presidente della Repubblica che non avrebbe utilizzato questa posizione per una sua avventura politica, questo non e' avvenuto. In una competizione elettorale servono serieta' e coerenza''. Brunetta poi ha commentato l'intervista del premier in cui ha promesso di modificare Imu e Irpef: ''Monti e' un po' confuso. Anche ieri ha dato pochi numeri e sbagliati, come quelli sullo spread. Da un professore come lui ci si sarebbe aspettata piu' precisione e coerenza. Fino a pochi giorni fa aveva tuonato dicendo che chi prometteva l'eliminazione dell'Imu sulla prima casa avrebbe prodotto disastri sulla finanza pubblica, adesso lui stesso dice che l'Imu va cambiata, ma non si sa come. E' un Monti del tutto impreparato e generico''. L'ex ministro ha ribadito che, in caso di vittoria del Pdl, l'Imu sulla prima casa andra' tolta: ''Assolutamente si'. Via 4 miliardi di euro, abbiamo gia' indicato le fonti di copertura''. E sulla proposta dell'ex ministro Giulio Tremonti di fare ricorso per ottenere i soldi versati dagli italiani ha aggiunto: ''Io non sono un avvocato fiscalista come il professor Tremonti, non me ne intendo. Se l'ha fatta il professor Tremonti che e' molto bravo, ha uno studio molto forte, che come professore di Scienza delle finanze e' forse tra i migliori che ci sia in Italia, vuol dire che ci sono delle fondamenta solide. Io faccio solo l'economista non bocconiano. D'ora in poi mi definiro' cosi': professore ordinario a Roma, non bocconiano''.

Brunetta ha confermato di aver dovuto chiedere un prestito in banca per pagare l'Imu: ''Non sopporto l'ipocrisia. Se io dico una cosa e dico che ho dovuto chiedere i soldi perche' non li avevo, e' la verita'. La stessa domanda e' stata fatta a Monti e lui ha detto che lo sa la moglie quanto paga. Io invece ho pagato tra prima e seconda rata circa 10mila euro.

Per i miei impegni che penso sia legittimo avere ed onorare non li avevo e me li sono fatti prestare, qual e' lo scandalo? E' cosi' grave fare una pianificazione e non prevedere una spesa straordinaria di 10mila euro? Al contrario di Monti io ho detto quanto ho pagato, perche' non lo dice anche il professor Monti? Vede che il professor Monti e' un po' generico sulle cifre, sui numeri, e' un po' da prima Repubblica. Mi e' sembrato molto democristiano, con tutto il rispetto per i democristiani''.

com/map

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni