mercoledì 18 gennaio | 05:43
pubblicato il 21/gen/2013 20:51

Elezioni: Bersani, caso Cosentino tra grottesco e scandaloso

(ASCA) - Roma, 21 gen - ''Mi aspetto 'carta vince, carta perde''' sul caso Cosentino e sulle firme sparite della lista Pdl in Campania. Lo afferma Pier Luigi Bersani intervenendo a 'Lo spoglio' su Sky. Tutta la vicenda, aggiunge ''e' tra il grottesco e lo scandaloso'' e ''non credo sia questo un modo di agire''. Per Bersani quello che emerge dalla vicenda delle liste del Pdl sottolinea ''la distanza stellare che c'e' con il nostro mondo''.

''Noi con le primarie - aggiunge - abbiamo applicato alla fine il nostro codice etico, le nostre regole. Evidentemente gli altri partiti non hanno regole''. Il Pd, ricorda Bersani, ''ha per esempio deciso che rimangono fuori tutti coloro che abbiano avuto anche solo un rinvio a giudizio per reati contro la Pubblica Amministrazione''. Certamente, dice ancora, ''non si puo' escludere chi ha ricevuto un avviso di garanzia, uno strumento a tutela della persona''.

fdv/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa