venerdì 09 dicembre | 01:07
pubblicato il 21/gen/2013 20:51

Elezioni: Bersani, caso Cosentino tra grottesco e scandaloso

(ASCA) - Roma, 21 gen - ''Mi aspetto 'carta vince, carta perde''' sul caso Cosentino e sulle firme sparite della lista Pdl in Campania. Lo afferma Pier Luigi Bersani intervenendo a 'Lo spoglio' su Sky. Tutta la vicenda, aggiunge ''e' tra il grottesco e lo scandaloso'' e ''non credo sia questo un modo di agire''. Per Bersani quello che emerge dalla vicenda delle liste del Pdl sottolinea ''la distanza stellare che c'e' con il nostro mondo''.

''Noi con le primarie - aggiunge - abbiamo applicato alla fine il nostro codice etico, le nostre regole. Evidentemente gli altri partiti non hanno regole''. Il Pd, ricorda Bersani, ''ha per esempio deciso che rimangono fuori tutti coloro che abbiano avuto anche solo un rinvio a giudizio per reati contro la Pubblica Amministrazione''. Certamente, dice ancora, ''non si puo' escludere chi ha ricevuto un avviso di garanzia, uno strumento a tutela della persona''.

fdv/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni