sabato 03 dicembre | 14:40
pubblicato il 21/feb/2013 19:29

Elezioni: Bersani, appello ai delusi centrodestra, non abbiate... (1Upd)

+++E' tempo di girare pagina, di cambiare e lo faremo al servizio del Paese+++.

(ASCA) - Roma, 21 feb - ''A questo punto le chiacchiere valgono poco: siamo all'ultimo sforzo. In queste ore io voglio rivolgermi anche agli elettori che hanno creduto alle favole del centrodestra, che sono rimasti disillusi e dico a loro guardate noi vogliamo e dobbiamo garantire governabilita' a questo Paese. Faremo le cose secondo i nostri programmi, ma senza settarismi. Noi a differenza di Berlusconi, non abbiamo bisogno di nemici. Noi possiamo avere avversari, gente che non la pensa come noi, ma non abbiamo bisogno di dividere il Paese fino a renderlo astioso, cattivo. No, non ne abbiamo bisogno''.

Lo ha affermato il segretario del Pd Pier Luigi Bersani nel comizio di chiusura della campagna elettorale a Napoli, rivolgendo un appello particolare ai delusi dal centrodestra ma che guardano ancora al Pd e al centrosinistra con diffidenza e timore. Un appello a non avere paura e a puntare sul lato ''buono'' di ciascuno per unire il Paese.

''Non abbiamo bisogno di rivolgerci alla parte meno buona che e' in ciascuno di noi: non ne abbiamo bisogno. Lui -ha aggiunto- ha bisogno! Noi ci rivolgiamo alla parte migliore che e' in tutti noi''. ''E poi dobbiamo rivolgerci, e sono tanti, a quelli -ha sottolineato- che sono disamorati, disillusi e arrabbiati, che dicono non vado a votare o voto Grillo. Attenzione! Noi capiamo bene quella rabbia li'. Siamo arrabbiati anche noi che ne abbiamo visto di cotte e di crude. Capiamo il disamore, capiamo quello che in fondo e' uno stato d'animo prima ancora di una certa politica o elettorale. Capiamo questo stato d'animo e io non ho niente da dire alla gente che va in piazza a sentire Grillo: io ce l'ho da dire a Grillo. Vi dovete chiedere tutto questo disagio, tutta questa protesta dove viene portata? Ma se uno dice andiamo fuori dall'euro, non paghiamo i debiti, do' mille euro a tutti...

allora noi andiamo oltre la Grecia! Ma se uno dice non c'e' destra ne' sinistra, se non risponde mai a una domanda e comanda solo lui, usciamo dalla democrazia''.

''Attenzione -ha affermato Bersani- che il Paese ha dei problemi ancora! Non si puo' dar fiato e corda a chi vuol vincere sulle macerie. Solo un miliardario puo' campare sulle macerie, gli altri no, hanno bisogno di positivita', di un governo che governi, di un governo che cambi: di questo c'e' bisogno. Lo ripeto non bastera' governare, bisognera' cambiare. Metteteci dunque in condizione di cambiare: terremo le porte aperte alla societa'''. ''Noi -ha proseguito Bersani- non siamo un partito personale: siamo un grande paertito popolare, che andando al governo terra' orecchie e occhi aperti sui grandi problemi sociali. Garantira' un dialogo coi cittadini. Noi non governeremo senza popolo, governeremo col popolo, dicendo come stanno le cose. Questo faremo, con sincerita'. Non ci saranno sorprese''. ''Giriamo pagina. Guardiamo avanti con fiducia -ha concluso Bersani- perche' ne usciremo tutti assieme con le nostre parole che sono solidarieta', equita', lavoro, onesta', regole. Queste sono le nostre parole e su questo vinceremo, per girare pagina per un cambio. Vi chiedo un ultimo sforzo dopodiche' ci metteremo al servizio del Paese''.

min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari