sabato 03 dicembre | 12:57
pubblicato il 26/feb/2013 12:00

Elezioni/ Berlusconi: Non preoccupato da spread, è invenzione

Mercati vanno per loro strada, sono indipendenti e un po' matti

Elezioni/ Berlusconi: Non preoccupato da spread, è invenzione

Roma, 26 feb. (askanews) - "Smettiamola con questa storia dello spread, abbiamo vissuto felicemente tanti anni senza. E' un'invenzione di due anni fa. Non confrontiamoci sempre e comunque con la Germania, non ha importanza". Lo afferma Silvio Berlusconi commentando i dati elettorali alla 'Telefonata'. "Non sono assolutamente preocupato - aggiunge - dalla reazione dei mercati che vanno per la loro strada. Sono indipendenti e un po' matti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari