domenica 19 febbraio | 16:12
pubblicato il 26/feb/2013 09:30

Elezioni: Berlusconi, nessun elemento per sospettare brogli

(ASCA) - Roma, 26 feb - ''Non ho alcun elemento per sospettare brogli''. Lo afferma Silvio Berlusconi intervenendo a La telefonata su Canale5.

Il Cavaliere chiarisce quindi il senso della richiesta del segretario del Pdl, Angelino Alfano di una verifica dei voti.

''Noi avevamo dei sondaggi che ci dsavano lievemente avanti al Pd alla Camera e quindi pensavamo di poter avere noi il premio di maggioranza, invece sembra che ce l'abbia il Pd - spiega Berlusconi -. Sono sondaggi che si sono sempre confermati aderenti alla realta' e per questo Alfano ha chiesto la verifica dei voti, ma non abbiamo alcun elemento per poter sospettare brogli. Non c'a' alcuna ipotesi di brogli, non sono al corrente di nulla in tal senso''.

Berlusconi ha poi aggiunto di aver sempre considerato ''abbastanza sicuro'' l'esito del voto, di non averlo mai visto come un ''miracolo''. ''Poi certo sono intervenute forze nuove, come Monti e Grillo, che hanno avuto il vantaggio della novita', che attira sempre la gente'' ha concluso. njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia