giovedì 08 dicembre | 11:10
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Elezioni/ Berlusconi: La Lega scelga, da sola sarà sconfitta

"Se rompe impossibile appoggiare Maroni in Lombardia e le Giunte"

Roma, 31 dic. (askanews) - "La Lega deve scegliere, da sola va incontro a una sconfitta sicura, la rottura dei rapporti renderebbe impossibile appoggiare Maroni in Lombardia ma anche tenere in vita le Giunte in Veneto e Piemonte e centinaia di amministrazioni locali". Lo ha detto il leader del Pdl Silvio Berlusconi, intervistato da Radio Capital. "Un veto su di me nelle riunioni con il Carroccio? C'è una cosa non chiara, io sono il leader della coalizione, invece il presidente del Consiglio verrà indicato successivamente", ha sottolineato l'ex premier, secondo il quale, in ogni caso, "sull'Europa con la Lega qualche distinguo c'è".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni