venerdì 24 febbraio | 14:03
pubblicato il 07/gen/2013 12:24

Elezioni: Berlusconi, 75% tasse resteranno al Nord? Somme gia' simili

(ASCA) - Roma, 7 gen - ''Al Nord rimangono gia' ora le stesse somme, si deve intendere questa percentuale come comprensiva di tutte le spese di tutte le istituzioni situate al Nord quindi anche le Province, i Comuni e tutte le societa' che amministrano servizi pubblici. Non c'e' distanza tra noi e loro''. Cosi' il leader del Pdl, Silvio Berlusconi, a TgCom24, ha confermato che l'accordo elettorale firmato nella notte con la Lega Nord include la richiesta del Carroccio di fare in modo che le Regioni del Nord possano trattenere sul territorio il 75% delle tasse pagate dai propri cittadini. Quanto alle resistenze della Lega Nord che avevano impedito di rinnovare l'alleanza, Berlusconi ha aggiunto che ce ne erano ''anche da parte nostra. Volevamo che fossero accettati certi elementi del programma, e' stato necessario un approfondimento di tutti i punti del programma''.

map/sam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech