venerdì 09 dicembre | 22:51
pubblicato il 24/feb/2013 12:00

Elezioni/ Attiviste Femen contestano Berlusconi al seggio

Nervosismo tra le persone in fila bloccate per voto Cav.

Elezioni/ Attiviste Femen contestano Berlusconi al seggio

Milano, 24 feb. (askanews) - Tre attiviste di Femen, probabilmente non italiane, si sono denudate nell'atrio della scuola Dante Alighieri di Milano in segno di contestazione contro Silvio Berlusconi che stava entrando al seggio per votare. Le ragazze, dimenandosi e scalciando, sono state portate fuori con grande fatica dalla polizia non riuscendo ad avvicinare il Cavaliere. Momenti di tensione anche tra la gente in fila per votare bloccata all'esterno per permettere l'accesso all'ex premier e alle decine di giornalisti e cineoperatori italiani e stranieri, sistemati oltre una transenna in un seggio molto piccolo, di riprenderlo. "Siamo qui da due ore e non riusciamo a votare", è una delle frasi ascoltate dalle persone in fila al seggio tra cui serpeggia un certo nervosismo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina