venerdì 24 febbraio | 15:49
pubblicato il 23/gen/2013 19:46

Elezioni: Alfano, noi non giustizialisti come Ingroia e i pm del Pd

Elezioni: Alfano, noi non giustizialisti come Ingroia e i pm del Pd

(ASCA) - Roma, 23 gen - ''Noi siamo garantisti e non c'entriamo con il giustizialismo di Ingroia e neanche con tutti i pm che popolano le file del Pd''. Lo afferma il segretario del Pdl Angelino Alfano intervistato dal Tg3 a proposito delle esclusioni dalle liste del Pdl.

Ma perche' Cosentino fuori e Cesaro dentro, quale e' stato il criterio? ''Noi - risponde Alfano - abbiamo fatto i conti con i problemi e operato anche delle scelte dolorose non segnando un confine netto tra il bianco e il nero perche' noi non siamo in grado di decidere chi e' colpevole e chi e' innocente. Non esprimiamo un giudizio di colpevolezza e non abbandoniamo il principio che si e' innocenti fino a sentenza passato in giudicato''. E ''abbiamo sempre detto che Berlusconi e' un perseguitato''.

''Il Pd voleva fare campagna elettorale nelle nostre liste e invece ora sara' costretto a parlare di economia'', conclude Alfano.

ceg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech