venerdì 02 dicembre | 23:30
pubblicato il 04/feb/2013 12:00

Elezioni/ Alfano: Monti rinunci alla carica di senatore a vita

Non puo' essere pagato a vita da italiani per insultare avversari

Elezioni/ Alfano: Monti rinunci alla carica di senatore a vita

Torino, 4 feb. (askanews) - Il segretario del Pdl, Angelino Alfano, oggi a Torino nella sede del partito, ha chiesto le dimissioni di Mario Monti dalla carica di senatore a vita, definendo inaccettabili le accuse del premier a proposito della proposta avanzata da Silvio Berlusconi di rimborsare l'Imu. "Riteniamo inaccettabile - ha detto Alfano - l'atteggiamento del senatore Mario Monti che da questa mattina e anche nei giorni precedenti ha insultato e offeso il presidente Berlusconi. E anche per questo motivo chediamo le sue dimissioni da senatore a vita". Secondo il segretario del Pdl: "Chi e' stato chiamato a un cosi' prestigioso incarico, a occupare un laticlavio cosi' solenne e nobile, riteniamo non possa essere pagato a vita dagli italiani per insultare i suoi avversari politici".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari