domenica 26 febbraio | 03:13
pubblicato il 25/feb/2013 20:58

Elezioni: Alfano, maggioranza relativa Senato. Attendiamo per scenari

(ASCA) - Roma, 25 feb - Quello che va configurandosi ''e' un risultato positivo, direi straordinario''. Lo ha detto il segretario del Pdl, Angelino Alfano, in conferenza stampa in via dell'Umilta'.

''Ho sentito Berlusconi per ringraziarlo a nome del Pdl - aggiunge Alfano - per un risultato straordinario che si deve alla sua tenacia e alla sua grinta. Noi pensiamo di essere maggioranza relativa al Senato, ora aspettiamo anche lo spoglio elettorale della Camera''.

''E' stato un successo nel quale noi abbiamo sempre continuato a confidare, per questo voglio dare un caloroso, sentito, forte ringraziamento ai milioni di elettori che hanno continuato a credere in noi, quando tutto poteva indurre a non credere in noi'', sottolinea Alfano.

''Il gioco degli scenari a scrutinio aperto e' prendere in giro gli italiani, aspettiamo lo scrutinio'', aggiunge il segretario Pdl, rispondendo cosi' a chi gli prospetta l'ipotesi di una grande coalizione.

vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech