domenica 11 dicembre | 01:51
pubblicato il 14/ago/2013 16:40

Egitto: Funiciello (Pd), sgomento per morte cameraman e giovane reporter

(ASCA) - Roma, 14 ago - ''Le notizie che giungono dall'Egitto lasciano sgomenti. La grande speranza di pacificazione e democratizzazione dei mesi scorsi e' ormai resa vana dalla cieca violenza che si scatena nella strade del Cairo. La morte del cameraman Mick Deane e della giovanissima reporter Habiba Ahmed Abd Elaziz sono drammaticamente emblematiche della situazione: la repressione della libera informazione e' il segno piu' tangibile del caos della guerra''. Lo ha affermato in una nota Antonio Funiciello, responsabile Cultura e Comunicazione della segreteria nazionale del Pd.

''Il dolore per la perdita dei due colleghi e delle decine di vittime innocenti deve smuovere dall'inerzia la comunita' internazionale e, in special modo, l'Unione europea, che ha la responsabilita' politica, civile e morale, di occuparsi di quanto accade sul soglio di casa propria'', ha concluso. com-brm/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina