martedì 28 febbraio | 09:24
pubblicato il 14/ago/2013 19:35

Egitto: Esposito (Pdl), condivido tristezza Bonino ma ora intervenga

(ASCA) - Roma, 14 ago - ''Condivido la tristezza del Ministro Emma Bonino per il susseguirsi di tragiche notizie di morte provenienti dall'Egitto. Ora pero' il Ministro prenda di slancio la situazione e si attivi per trovare una posizione unica dell'Unione Europea''. Lo ha affermato Giuseppe Esposito, vicepresidente del gruppo Pdl al Senato. Per l'esponente del centrodestra ''e' inammissibile che gli Usa, pur dall'altra parte dell'Oceano, possano intervenire con una sola voce e che invece l'Europa non riesca ad essere compatta per trovare congrue soluzioni ad accadimenti cosi' gravi e pericolosi. Non e' il momento di guardare al passato e, anzi, vacillano anche speranze per il futuro che il Premio Nobel per la pace El Baradei si sia dimesso da vicepresidente. Ma l'Europa e l'Italia, per la sua posizione centrale del Mediterraneo, ora facciano la loro parte per assicurare una pace di fatto a tutto il popolo egiziano'', ha concluso Esposito.

com-brm/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech