sabato 03 dicembre | 21:25
pubblicato il 09/lug/2013 12:59

Egitto: Casini, non si puo' escludere partito Morsi da governo

Egitto: Casini, non si puo' escludere partito Morsi da governo

(ASCA) - Roma, 9 lug - ''Noi dobbiamo condizionare gli aiuti economici all'Egitto ad un governo di riconciliazione nazionale. Io biasimo chi con troppa superficialita' ha applaudito ad un golpe, non si applaude mai ad un colpo di Stato e i fatti dimostrano che da queste iniziative dei militari possono arrivare guai ancora peggiori, a partire da un inasprimento dell'estremismo islamico. Occorre spingere nella direzione di un governo della riconciliazione nazionale, non e' possibile escludere le forze che fanno capo a Morsi da un governo e da un impegno alla guida del Paese visto che avevano vinto le elezioni democraticamente''. Lo ha detto a Radio Radicale il presidente della commissione esteri del Senato, Pier Ferdinando Caini.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari