martedì 17 gennaio | 12:48
pubblicato il 05/feb/2014 13:55

Editoria: Marcucci (Pd), AdnKronos mantenga standard ed organici

(ASCA) - Roma, 5 feb 2014 - ''C'e' una convenzione appena firmata con il Governo, mi auguro che l'editore dell'Adnkronos la rispetti, recedendo da un piano di licenziamenti, non giustificato dai conti dell'agenzia''. Lo ha dichiarato il senatore Andrea Marcucci, presidente della commissione Cultura a Palazzo Madama, nel corso di un incontro con il comitato di redazione dell'agenzia di stampa.

''Ci muoveremo nei confronti dell'esecutivo - ha aggiunto il parlamentare - affinche' l'editore mantenga standard di servizio ed organici inalterati, per rispettare il contratto con Palazzo Chigi''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Auto, nel 2016 vendite in Europa +6,5% oltre i 15 milioni
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Spazio, è morto Eugene Cernan: ultimo uomo a camminare sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate