domenica 04 dicembre | 15:56
pubblicato il 05/feb/2014 13:55

Editoria: Marcucci (Pd), AdnKronos mantenga standard ed organici

(ASCA) - Roma, 5 feb 2014 - ''C'e' una convenzione appena firmata con il Governo, mi auguro che l'editore dell'Adnkronos la rispetti, recedendo da un piano di licenziamenti, non giustificato dai conti dell'agenzia''. Lo ha dichiarato il senatore Andrea Marcucci, presidente della commissione Cultura a Palazzo Madama, nel corso di un incontro con il comitato di redazione dell'agenzia di stampa.

''Ci muoveremo nei confronti dell'esecutivo - ha aggiunto il parlamentare - affinche' l'editore mantenga standard di servizio ed organici inalterati, per rispettare il contratto con Palazzo Chigi''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari