mercoledì 22 febbraio | 17:05
pubblicato il 13/feb/2014 11:37

Editoria: M5S Camera, convenzioni agenzie passino a vaglio Parlamento

Editoria: M5S Camera, convenzioni agenzie passino a vaglio Parlamento

(ASCA) - Roma, 12 feb - ''Vogliamo esprimere solidarieta' nei confronti del Cdr dell'Adnkronos, che ieri ha tenuto un assemblea-presidio di fronte al dipartimento per l'Editoria, ai loro colleghi nei confronti dei quali e' stata avviata una procedura di licenziamento, e dei giornalisti delle altre agenzie nazionali che hanno manifestato il loro dissenso e la loro preoccupazione per un futuro lavorativo tutto da chiarire''.

Lo dichiarano in una nota i membri del Movimento 5 Stelle in commissione Cultura, Scienza e Istruzione di Montecitorio.

''Siamo dalla parte dei lavoratori e dei piu' deboli che - sostengono i parlamentari -, in questo caso, sono i giornalisti dell'Adnkronos e delle altre agenzie i cui diritti sono messi in discussione dalle politiche che sta mettendo in campo il governo insieme agli editori. Fatta salva la nostra contrarieta' al finanziamento all'editoria - aggiungono - , stante la situazione, noi sosteniamo che le convenzioni siglate da Palazzo Chigi con la stampa debbano previamente passare attraverso il vaglio del Parlamento, che ha il diritto di avere voce in capitolo anche su questa materia. Nonostante le ingenti somme, pubbliche, messe a disposizione attraverso il rinnovo delle convenzioni tra Palazzo Chigi e le agenzie, si attuano tagli e si parla di 'razionalizzazioni'''.

''Non e' accettabile che subito dopo aver intascato questi fondi - concludono -, si possa anche solo pensare di compiere cure dimagranti, mascherate da operazioni di riassetto aziendale. Il Parlamento rispetto a tutto cio' e' sostanzialmente trattato come uno spettatore, mentre dovrebbe avere un ruolo decisionale''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe