domenica 19 febbraio | 17:38
pubblicato il 18/gen/2013 12:02

Editoria: Fnsi, legge su equo compenso operativa da oggi

Editoria: Fnsi, legge su equo compenso operativa da oggi

(ASCA) - Roma, 18 gen - ''Da oggi - rende noto un comunicato della Fnsi - diventano operative le norme contenute nella legge sull'equo compenso. E' necessario non attendere e rendere rapidamente operativa la Commissione alla quale e' delegato il compito di definire l'entita' dell'equo compenso in coerenza con la contrattazione di settore. La Commissione deve essere costituita entro 30 giorni ed entro altri 60 questa deve deliberare''. Prosegue il comunicato: ''Poiche' l'operativita' della Commissione e' limitata a tre anni, affinche' la legge possa avere effetti e si possa davvero incidere sulla situazione del mercato del lavoro autonomo giornalistico, e' indispensabile non perdere tempo. Per questo la Fnsi chiede al Sottosegretario all'Editoria, Paolo Peluffo, di avviare le procedure per rendere operativa la commissione. E' un dovere verso i tanti free lance che oggi subiscono trattamenti economici del tutto inaccettabili''.

com-gar/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia