lunedì 27 febbraio | 04:25
pubblicato il 28/gen/2014 15:17

Editoria: Cantone (Spi-Cgil), solidarieta' ai lavoratori Adnkronos

(ASCA) - Roma, 28 gen 2014 - ''Esprimo solidarieta' e vicinanza a nome mio e di tutto lo Spi-Cgil ai lavoratori, giornalisti e poligrafici, dell'Adnkronos che in questi giorni stanno dando vita ad uno sciopero molto duro per ottenere il ritiro dei 23 licenziamenti collettivi avanzati dalla proprieta'''. Lo dichiara il segretario generale del Sindacato dei pensionati della Cgil Carla Cantone.

''Il loro lavoro e la loro professionalita' - continua Cantone - sono un patrimonio del paese e una quotidiana dimostrazione di attaccamento ai principi della liberta' di stampa e di informazione. E' per questo che ritengo non debba essere assolutamente disperso''.

''Mi appello a tutte le parti, a cominciare dal governo - ha concluso il Segretario generale dello Spi-Cgil - affinche' si trovino le soluzioni in grado di tutelare un lavoro tanto prezioso quanto indispensabile per l'avanzamento della democrazia nel nostro paese''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech