giovedì 08 dicembre | 07:27
pubblicato il 22/set/2014 09:51

Ecco le parole del Papa: "Uccidere nel nome di Dio è sacrilegio"

Il discorso in Albania all'incontro con le comunità religiose

Ecco le parole del Papa: "Uccidere nel nome di Dio è sacrilegio"

Milano (askanews) - "Una religione autentica è fonte di Pace non di violenza, nessuno può usare il nome di Dio per commettere violenza. Uccidere in nome di Dio è un grande sacrilegio. Discriminare in nome di Dio è inumano".Sono queste le parole che Papa Francesco ha pronunciato in Albania. L'invettiva è stata lanciata nel corso dell'incontro con i capi delle diverse comunità religione albanesi: musulmani, ortodossi, ebrei e protestanti.Papa Francesco ha lodato il clima di rispetto e fiducia reciproca tra cattolici, ortodossi e musulmani e tutte le altre comunità religiose esistente in Albania. E ha aggiunto "La vera libertà religiosa rifugge dalle tentazioni dell'intolleranza e del settarismo e promuove atteggiamento di rispettoso e costruttivo dialogo".(immagini Afp)

Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni