mercoledì 18 gennaio | 15:20
pubblicato il 08/nov/2011 18:44

Due 'scissioni' fra malpancisti,in 5 decidono sconfitta premier

L'ala dura dell'Hassler e degli ex Fli insieme, governo a 308

Due 'scissioni' fra malpancisti,in 5 decidono sconfitta premier

Roma, 8 nov. (askanews) - La differenza, in questo voto che ha segnato l'arretramento della maggioranza alla soglia da brivido di 308 voti e che ha colpito al cuore il vertice del governo, l'hanno fatta cinque parlamentari un tempo in maggioranza. Sono i cinque usciti stamane allo scoperto con l'annuncio di una non partecipazione al voto che ha condannato la maggioranza a diventare minoranza sul Rendiconto, almeno rispetto alla somma degli assenti. La pattuglia dei cinque, composta da Giustina Destro, Antonio Buonfiglio, Fabio Gava, Giancarlo Pittelli e Roberto Antonione, è nata dalla scomposizione e ricomposizione di due gruppetti di malpancisti. Due mini scissioni che hanno portato alla nascita di questa nuova, determinante componente. Il primo è il gruppo dell'hotel Hassler: in sei avevano firmato la lettera con la richiesta di passo indietro di Berlusconi. Ma Giorgio Straquadanio e Isabella Bertolini, all'ultimo momento, hanno evitato di strappare e hanno consegnato il proprio voto al leader di sempre, il Cavaliere. Stessa situazione in casa ex Fli: Antonio Buonfiglio, insieme a Giancarlo Pittelli, ha ragionato fino a stamane con Adolfo Urso, Andrea Ronchi e Pippo Scalia della possibilità di astenersi o di non partecipare al voto. Ma i tre ex finiani, che in occasione dell'ultima fiducia avevano sostenuto il premier in carica, hanno optato per un nuovo sostegno al leader del Pdl. Da qui la scelta dei cinque di vergare il documento con cui si annuncia la non partecipazione al voto di oggi. Uno strappo che sembra ormai definitivo rispetto all'attuale presidente del Consiglio, cinque voti risultati determinanti per la sconfitta tutta politica di Berlusconi, oggi alla Camera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa