venerdì 02 dicembre | 19:28
pubblicato il 25/feb/2014 14:54

Droga: Moige, inaccettabili dichiarazioni Rdicali Italiani a UnoMattina

(ASCA) - Roma, 25 feb 2014 - ''Quanto affermato stamane da Mario Staderini, dei Radicali italiani, durante la trasmissione UnoMattina e' inaccettabile oltre che dannoso.

Secondo l'ex segretario del Movimento di Pannella, 'le famiglie devono educare i figli all'uso di sostanze stupefacenti' e le mamme devono state attente a chi e' contrario alla legalizzazione.

Ma e' lui a dover essere educato sulla gravita' e sugli effetti nefasti dell'uso di droghe. Non si capisce a quali studi scientifici si rifaccia quando incita alla liberalizzazione delle 'droghe leggere', che tali, come confermato piu' volte dalla comunita' scientifica, non sono.

Tutte le droghe sono sempre pesanti e distruttive''. Cosi' Maria Rita Munizzi, presidente nazionale Moige, movimento genitori, componente della Consulta nazionale antidroga.

''Dobbiamo essere tutti alleati, Stato, famiglie e societa' civile, in difesa dei nostri figli per diffondere i rischi dell'assunzione di droga e combattere la facilita' di reperimento delle sostanze proibite'', conclude Munizzi.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari