mercoledì 07 dicembre | 15:42
pubblicato il 30/mag/2014 11:30

Droga: Gasparri (FI), colpa Consulta scarcerazione spacciatori

(ASCA) - Roma, 30 mag 2014 - ''La scarcerazione di migliaia di spacciatori e' colpa della Corte Costituzionale che ha emanato alcune settimane fa una sentenza sbagliata, infondata, foriera di gravi danni. La Cassazione si e' poi adeguata a quella sentenza''. Lo dichiara il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri. ''Annuncio - prosegue Gasparri - che al primo morto per overdose causato da uno spacciatore scarcerato dopo il ricalcolo delle pene denuncero' tutti i membri della Consulta che hanno votato a favore della sentenza con cui hanno cancellato la Fini-Giovanardi. Mi rendo conto che le decisioni della Corte Costituzionale sono insindacabili. Ma faro' questa denuncia come atto simbolico per richiamare alla loro responsabilita' i membri della Consulta che hanno dato luogo a una decisione aberrante. Che almeno sappiano quello che hanno fatto e ne portino il peso''. com-sgr/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni