martedì 21 febbraio | 10:58
pubblicato il 30/mag/2014 11:30

Droga: Gasparri (FI), colpa Consulta scarcerazione spacciatori

(ASCA) - Roma, 30 mag 2014 - ''La scarcerazione di migliaia di spacciatori e' colpa della Corte Costituzionale che ha emanato alcune settimane fa una sentenza sbagliata, infondata, foriera di gravi danni. La Cassazione si e' poi adeguata a quella sentenza''. Lo dichiara il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri. ''Annuncio - prosegue Gasparri - che al primo morto per overdose causato da uno spacciatore scarcerato dopo il ricalcolo delle pene denuncero' tutti i membri della Consulta che hanno votato a favore della sentenza con cui hanno cancellato la Fini-Giovanardi. Mi rendo conto che le decisioni della Corte Costituzionale sono insindacabili. Ma faro' questa denuncia come atto simbolico per richiamare alla loro responsabilita' i membri della Consulta che hanno dato luogo a una decisione aberrante. Che almeno sappiano quello che hanno fatto e ne portino il peso''. com-sgr/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia