sabato 10 dicembre | 16:29
pubblicato il 21/ott/2014 16:19

Domani Renzi in Senato su Ue, rischio voto segreto su una mozione

Lega Nord presentera probabilmente una risoluzione a tal fine

Domani Renzi in Senato su Ue, rischio voto segreto su una mozione

Roma, 21 ott. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sarà domani in Aula al Senato alle 9,30 per le comunicazioni del governo in vista del Consiglio europeo del 24 ottobre prossimo. Si attende la presentazione di documenti, che saranno votati, sia da parte della maggioranza sia da parte dell'opposizione e tra questi ultimi e prevista anche una mozione firmata dal senatore Roberto Calderoli, della Lega Nord, che toccherà temi eticamente sensibili, sui quali è quindi possibile la richiesta di voto segreto, se sostenuto dalla firma di 20 senatori.

Anzi, si spiega in ambienti parlamentari, il documento sarebbe stato preparato proprio con questa finalità, con l'insita speranza che, visti i margini particolarmente ridotti della maggioranza nella Camera alta, qualche sorpresa possa sempre sortire.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina