venerdì 20 gennaio | 15:36
pubblicato il 21/ott/2014 16:19

Domani Renzi in Senato su Ue, rischio voto segreto su una mozione

Lega Nord presentera probabilmente una risoluzione a tal fine

Domani Renzi in Senato su Ue, rischio voto segreto su una mozione

Roma, 21 ott. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sarà domani in Aula al Senato alle 9,30 per le comunicazioni del governo in vista del Consiglio europeo del 24 ottobre prossimo. Si attende la presentazione di documenti, che saranno votati, sia da parte della maggioranza sia da parte dell'opposizione e tra questi ultimi e prevista anche una mozione firmata dal senatore Roberto Calderoli, della Lega Nord, che toccherà temi eticamente sensibili, sui quali è quindi possibile la richiesta di voto segreto, se sostenuto dalla firma di 20 senatori.

Anzi, si spiega in ambienti parlamentari, il documento sarebbe stato preparato proprio con questa finalità, con l'insita speranza che, visti i margini particolarmente ridotti della maggioranza nella Camera alta, qualche sorpresa possa sempre sortire.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"