lunedì 27 febbraio | 15:31
pubblicato il 25/ott/2013 12:00

Documento lealisti Pdl: no a rinvii ufficio presidenza

Sottoscrizioni tra componenti del consiglio nazionale

Documento lealisti Pdl: no a rinvii ufficio presidenza

Roma, 25 ott. (askanews) - Anche l'ala lealista del Pdl si prepara all'appuntamento dell'ufficio di presidenza delle 17 con un documento e una raccolta firme. In particolare, nel loro testo, verrebbe ribadita la richiesta di non rinviare l'appuntamento (come invece chiedono gli alfaniani) e che tutto il potere torni nelle mani di Silvio Berlusconi. Le sottoscrizioni al documento vengono raccolte non solo tra deputati e senatori ma, più in generale, tra i componenti del consiglio nazionale: è quello infatti l'organismo che infine, da statuto, dovrebbe sancire il ritorno a Forza Italia con annesso azzeramento di tutte le cariche tranne la presidenza di Silvio Berlusconi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech