venerdì 24 febbraio | 12:26
pubblicato il 21/giu/2011 18:02

Dl sviluppo/ Lega lascia aula Camera dopo scontro Fini-Cicchitto

Protesta del Carroccio dopo le parole del Presidente della Camera

Dl sviluppo/ Lega lascia aula Camera dopo scontro Fini-Cicchitto

Roma, 21 giu. (askanews) - La Lega ha lasciato l'aula di Montecitorio, impegnata nel voto sugli odg al dl sviluppo riguardanti il trasferimento dei ministeri, dopo le parole del Presidente della Camera Gianfranco Fini con le quali, pur confermando l'impossibilità di non assecondare la decisione del capogruppo di evitare il voto sull 'odg di maggioranza a seguito del parere favorevole del Governo, si è detto convinto che la scelta fosse una furbizia tattica perchè "consapevole che nel voto l'odg non sarebbe stato approvato". A Fini ha duramente replicato in aula Cicchitto. Come la Lega, anche il Vicecapogruppo del Pdl Massimo Corsaro ha lasciato l'aula.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech