martedì 17 gennaio | 08:29
pubblicato il 19/dic/2013 12:36

Dl Salva Roma: D'Anna (Gal), urge riformare lo Stato

(ASCA) - Roma, 19 dic - ''In questa nazione dobbiamo scegliere un modello: socialisti, e facciamo i socialisti fino in fondo, liberali e facciamo i liberali. Invece, facciamo la politica delle cosiddette 'mezze vergini': socialisti la mattina, liberali il pomeriggio, socialisti per il pubblico e liberali per i privati. Qui urge una riforma dello Stato''. Cosi' il vicepresidente del gruppo Grandi Autonomie e Liberta', Vincenzo D'Anna, intervenendo nell'Aula di Palazzo Madama, sul decreto che contiene misure finanziarie in favore di Regioni e Enti Locali. ''Non vi scandalizzate - ha aggiunto - di sostenere un governo che fa dello statalismo il suo tratto distintivo? Arnaldo Forlani a chi gli chiedeva perche' si dovesse continuare a finanziare le partecipate dello Stato amava dire che il denaro pubblico era come la pioggerellina di maggio: consentiva la crescita della societa'. E invece ha consentito solo la crescita del debito pubblico, il macigno che, insieme al trattato di Maastricht, sta portando la nazione alla ribellione e alla guerra sociale. Signori del governo, amici di Scelta Civica e del Nuovo Centrodestra, la parola distintiva tra la sinistra e la parte liberale di questa nazione e' nel non riconoscere allo Stato privilegi, prerogative di gestione che sono fallimentari. Allora serve una riforma dello Stato nella sua essenza, uno Stato che non puo' fare l'imprenditore''. D'Anna ha citato i ''115 milioni dati al Comune di Roma e l'ulteriore commissario per le tramvie di Napoli: la circumvesuviana, che ha assorbito centinaia di persone e non funziona, ha accumulato debiti e invece di privatizzarla nominiamo un altro commissario e andiamo avanti cosi'''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello