martedì 28 febbraio | 00:03
pubblicato il 18/giu/2014 11:29

Dl P.A.: Borghi (Pd), con Cantone strada giusta contro corruzione

(ASCA) - Roma, 18 giu 2014 - ''L'audizione del Presidente dell'Autorita' nazionale anticorruzione Raffaele Cantone dimostra che e' stata imboccata la strada giusta nella lotta alla corruzione e al malcostume nei lavori pubblici in Italia. Da un lato, la possibilita' di avere un nuovo strumento amministrativo per verificare e intervenire in termini cogenti, soprattutto nelle cosiddette grandi opere, puo' riportare in asse una situazione sbilanciata.

Dall'altro, assicura al Parlamento un' indicazione preziosa su come e dove intervenire''. Lo ha dichiarato il deputato Enrico Borghi, capogruppo Pd in commissione Ambiente-Territorio e Lavori Pubblici.

''Cantone ha confermato alcune nostre indicazioni, che come gruppo Pd condividiamo.

Anzitutto, che la legislazione iper dettagliata ha fallito, perche' ha creato le condizioni di cartello tra poche imprese che hanno escluso dal mercato quelle piccole e medie creando una situazione asfittica. E in condizioni di assenza reale di mercato le possibilita' di corruzione aumentano. Inoltre, che il fenomeno delle deroghe continue perseguite nelle cosiddette grandi opere, attivato dai governi Berlusconi, e' stato alla radice dei fenomeni di degenerazione di tali contesti. Dobbiamo invertire. Non piu' norme complesse da derogare solo per i piu' forti, ma norme semplici da rispettare da parte di tutti. Interessante, infine, la possibilita' che attraverso il commissariamento aziendale di imprese connesse con i fenomeni corruttivi, gli utili di impresa possano essere impiegati a garanzia dei risarcimenti per i fatti di corruzione. Lavorare sui meccanismi di responsabilita' di impresa e' un'altra modalita' per premiare le imprese sane e corrette, la grande maggioranza, ed emarginare le disoneste. Siamo convinti - conclude Borghi - come Pd che l'azione congiunta di governo e parlamento nel quadro di riforma legislativa e della nuova autorita' sul piano amministrativo mettera' in campo le risposte necessarie a trasparenza ed efficienza del mercato delle opere pubbliche che il Paese, giustamente, si attende''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech