domenica 04 dicembre | 18:10
pubblicato il 04/ago/2014 14:31

Dl P.A.: Bocchino (Ilic), su 'quota96' governo e' come Penelope

(ASCA) - Roma, 4 ago 2014 - ''Il governo contraddice se stesso. Fa un po' come Penelope. Di notte, disfa la tela tessuta di giorno''. Fabrizio Bocchino, senatore di Italia Lavori In Corso (ILIC), commenta cosi' l'ormai probabile retromarcia dell'esecutivo nel decreto PA sulla salvaguardia dei 4mila insegnanti ''quota 96'' e sul pensionamento d'ufficio per i professori universitari a 68 anni.

''Meno male che il premier Renzi aveva garantito il suo massimo impegno per il mondo della scuola - prosegue il senatore di ILIC - Spiace dover constatare che i suoi sono stati solo proclami. In barba a una categoria, quella dei docenti, ancora una volta beffata dalle politiche dell'esecutivo''. Secondo Bocchino, ''Dopo l'errore marchiano targato Fornero, della mancata distinzione tra anno solare e anno scolastico - conclude - ora siamo saliti di livello: ci troviamo di fronte a un governo che illude gli insegnanti creando false prospettive. Salvo poi, rimanciarsi tutto''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari