lunedì 23 gennaio | 07:35
pubblicato il 12/lug/2013 17:43

Dl lavoro: Sacconi, banco di prova per governo e maggioranza

Dl lavoro: Sacconi, banco di prova per governo e maggioranza

(ASCA) - Roma, 12 lug - Il decreto lavoro che sara' esaminato dal Senato nelle prossime due settimane costituisce ''un decisivo banco di prova per il Governo e la maggioranza''. Lo afferma il presidente della commissione Lavoro di Palazzo Madama, Maurizio Sacconi.

''Nel contesto di una straordinaria crisi occupazionale e nella speranza che l'Expo possa offrire opportunita' per tutte le imprese italiane, appare legittima una regolazione piu' semplice dei rapporti di lavoro, ancorche' sperimentale e transitoria - aggiunge -. E'' ovvio che, al di la' degli emendamenti presentati, la maggioranza sara' coesa nell'approvare quelli concordati e nel ritirare gli altri. E che nulla e' ultimativo per la vita del Governo''.

Per Sacconi quest'ultima considerazione ''esalta la responsabilita' dei partiti nell'esercizio del potere di veto ed io mi auguro che tutti preferiscano cio' che puo' fare lavoro rispetto alla riproposizione di tabu' ideologici la cui soddisfazione non dovrebbe pregiudicare la maggiore occupazione. Rivolgo in particolare un appello al Pd e a tutti coloro che in esso sottolineano esigenze di modernizzazione affinche' siano ascoltate le ragioni delle imprese, ovvero di coloro che hanno il potere di assumere.

Ricordo che la legge Fornero, caso senza precedenti, fu prodotta contro tutte le associazioni rappresentative delle imprese''. ''Ora serve un riequilibrio affinche' si faccia lavoro - aggiunge il presidetne della commissione -. E se le parti sociali si riveleranno capaci di un avviso comune su questa materia saremo tutti lieti di accoglierlo ma l'attesa di un tale accordo non puo' costituire alibi per non fare nulla.

Qui, insomma, si verifichera' la capacita' e l'autonomia dello stesso Governo. La capacita' di decidere anche in presenza di veti, la sua autonomia rispetto ai soggetti sociali che li oppongono''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4