martedì 28 febbraio | 19:00
pubblicato il 02/mag/2014 20:04

Dl lavoro: M5S, nuovi 'Sacconi' di precariato grazie a Pd di Renzi

(ASCA) - Roma, 2 mag 2014 - ''Il governo svende ancora i diritti dei lavoratori italiani. Diritti spazzati via e i contratti a termine smantellati definitivamente. Le piccole imprese e i singoli lavoratori verranno cosi' schiacciati dai colossi esteri. Con il decreto Poletti nessun lavoratore sara' in grado di difendere i propri diritti e di richiedere un lavoro stabile, per garantirsi un futuro, una famiglia, un reddito''. E' quanto si legge in una nota delle senatrici M5S, Sara Paglini e Nunzia Catalfo.

''Dal 19 maggio, se questo decreto passera' - proseguono - grazie a Renzi e al Pd avremo solo cittadini super-co.co.pro.

Il Movimento 5 Stelle si oppone con fermezza e senza mezze misure, giu' le mani dai diritti delle persone, e mettiamo subito in pratica il Reddito di Cittadinanza: unico strumento indispensabile e necessario per il rilancio dell'economia, la tutela dei cittadini e la lotta contro la poverta'''.

com-njb/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
L.elettorale
Finocchiaro:indispensabile nuova legge elettorale maggioritaria
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Pd
Battezzati i gruppi Mdp, scissione Pd formalizzata in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Europa: porta aperte alla Cina nel segno del Turismo
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech