giovedì 23 febbraio | 00:39
pubblicato il 23/apr/2014 17:47

Dl lavoro: Fitto, sinistra Pd ha ancora 'golden share'

(ASCA) - Roma, 23 apr 2014 - ''La fiducia, per un giorno, coprira' o tentera' di nascondere le contraddizioni della maggioranza, o almeno questo spera il Governo. Ma tutti hanno ben compreso un punto politico decisivo, che si e' manifestato proprio su un provvedimento di notevole importanza, e al quale il premier Renzi aveva dedicato grande enfasi, presentandolo come una norma qualificante rispetto al suo nuovo corso''. Lo dichiara in una nota Raffaele Fitto, Forza Italia, capolista della circoscrizione Sud per le elezioni europee.

''E il punto e' che la sinistra del Pd, la parte piu' vecchia e conservatrice di quel partito, ha ancora una sorta di ''golden share'', di peso speciale, che le consente di imporre soluzioni politiche e normative nei gruppi parlamentari. Cittadini e mondo produttivo possono dunque vedere che e' il Presidente del Consiglio a doversi piegare, mentre e' la sinistra del Pd a dare le carte'', conclude Fitto.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech