domenica 22 gennaio | 11:13
pubblicato il 22/apr/2014 13:46

Dl lavoro: Ferrara (Sel), provvedimento non affronta emergenze Paese

(ASCA) - Roma, 22 apr 2014 - ''Il decreto lavoro non affronta le emergenze vere del Paese come dimostrato anche dagli ultimi dati Istat dai quali emerge come oltre un milione di famiglie vive senza un reddito da lavoro. Gli 80 euro dati solo ai lavoratori dipendenti rappresentano solo una goccia nel mare di poverta' in cui il Paese rischia di annegare''. Lo afferma in una nota il deputato di Sel Ciccio Ferrara.

''Per creare lavoro non occorre inserire altra flessibilita' nel mercato del lavoro e produrre nuova precarieta'. Piuttosto servono nuove politiche di sviluppo, investimenti e misure a favore degli incapienti e di tutti quei soggetti che oggi vivono sotto la soglia di poverta'.

Questo e' possibile soltanto se si abbandonano le politiche di rigore e di austerity imposte dall'Unione europea e si comincia a ragionare di una nuova politica economica che rimetta al centro il valore del lavoro e la dignita' delle persone'', conclude l'esponente di Sel.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4