domenica 04 dicembre | 04:52
pubblicato il 02/mag/2014 09:40

Dl lavoro: De Poli (Udc), Senato rimedi a testo approvato alla Camera

(ASCA) - Roma, 2 mag 2014 - ''Sicuramente c'e' un'attenzione verso il mondo del lavoro da parte del governo. Per quanto riguarda direttamente il lavoro, il provvedimento che arrivera' tra poco al Senato dobbiamo cambiarlo per dare delle risposte concrete e far si' che ci sia una ripresa per i nostri ragazzi e dall'altra parte per le aziende che stanno chiudendo. Il Senato ha una grande responsabilita' perche' puo' rimediare a quanto e' stato gia' deciso alla Camera''. Lo ha dichiarato Antonio De Poli (Udc-gruppo Per l'Italia), intervenendo a Tgcom24.

''Fare la riforma del lavoro, in un momento di crisi, non e' facile. Il lavoro e' la scommessa autentica che abbiamo davanti. Quella della burocrazia e' il problema vero dell'Italia: e' una delle battaglie fondamentali che qualsiasi governo e qualsiasi maggioranza ha davanti. E' chiaro che quando si parla di riformare la pubblica amministrazione ci sono mille contrapposizioni, ma ora e' arrivato il momento della riforma e si deve raggiungere con fermezza l'obiettivo di snellire il nostro apparato burocratico'', conclude De Poli.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari