sabato 21 gennaio | 22:43
pubblicato il 03/mag/2014 17:43

Dl lavoro: Capezzone, compromesso a ribasso pro Cgil. Brilla solo Cav

Dl lavoro: Capezzone, compromesso a ribasso pro Cgil. Brilla solo Cav

(ASCA) - Roma, 3 mag 2014 - ''Quello raggiunto tra Governo e maggioranza sul decreto lavoro del ministro Poletti non e' che un compromesso al ribasso che solo parzialmente e confusamente tenta di rimediare agli errori introdotti alla Camera sul testo originario'' e che cede alla ''Cgil e alla linea della vecchia sinistra''. Lo afferma Daniele Capezzone (Fi), presidente della commissione Finanze della Camera, secondo cui ''l'unica proposta davvero rivoluzionaria per aiutare le imprese a creare posti di lavoro e' quella di Forza Italia e del presidente Berlusconi: detassazione totale, zero tasse e zero contributi per tre/cinque anni, sulle nuove assunzioni, giovani o cinquantenni, disoccupati o cassaintegrati''.

com-njb/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4