domenica 04 dicembre | 20:06
pubblicato il 03/mag/2014 17:43

Dl lavoro: Capezzone, compromesso a ribasso pro Cgil. Brilla solo Cav

Dl lavoro: Capezzone, compromesso a ribasso pro Cgil. Brilla solo Cav

(ASCA) - Roma, 3 mag 2014 - ''Quello raggiunto tra Governo e maggioranza sul decreto lavoro del ministro Poletti non e' che un compromesso al ribasso che solo parzialmente e confusamente tenta di rimediare agli errori introdotti alla Camera sul testo originario'' e che cede alla ''Cgil e alla linea della vecchia sinistra''. Lo afferma Daniele Capezzone (Fi), presidente della commissione Finanze della Camera, secondo cui ''l'unica proposta davvero rivoluzionaria per aiutare le imprese a creare posti di lavoro e' quella di Forza Italia e del presidente Berlusconi: detassazione totale, zero tasse e zero contributi per tre/cinque anni, sulle nuove assunzioni, giovani o cinquantenni, disoccupati o cassaintegrati''.

com-njb/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari