mercoledì 18 gennaio | 23:21
pubblicato il 12/mag/2014 19:23

Dl lavoro: Brunetta, nuova fiducia. Perche' Renzi non elimina Camera?

Dl lavoro: Brunetta, nuova fiducia. Perche' Renzi non elimina Camera?

(ASCA) - Roma, 12 mag 2014 - ''Nuova, ennesima ''fiducia' del governo. Questa volta la vittima e' il decreto legge che doveva cambiare il mercato del lavoro: un anticipo di quel Jobs Act, copiato solo nel titolo dall'esperienza americana, e subito riposto nel cassetto in attesa - giugno del prossimo anno - di tempi migliori. Se questa e' la velocita' di Matteo Renzi, si misura a passi di tartaruga. Il decreto legge ''prendere o lasciare', per via della decisione assunta, e' ben peggiore del suo testo originale''. Lo dichiara in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.

''Quello elaborato dal buon Poletti, che sembra essere l'unico ministro di questo governo con la testa sulle spalle.

Ne avevamo apprezzato i contenuti originari, al punto da rinunciare a batterci per emendamenti migliorativi, che pure erano possibili. Niente da fare. Il condizionamento della Cgil, con il supporto della sinistra sindacale del Pd, ne ha condizionato l'esito finale. Ed ora il governo, per imbrigliare la sua riottosa maggioranza, e' costretto a porre la terza fiducia sullo stesso provvedimento, modificato nei contenuti, dopo la prima fiducia alla Camera il 23 aprile e la seconda, su un testo cambiato, il 7 maggio al Senato. Ringrazieranno, forse, coloro che ritengono che sia la legge e non le liberta' di mercato a creare occupazione. Le nostre previsioni sono l'esatto contrario. Avremo purtroppo maggiore disoccupazione e nuovi esodi. Quanti imprenditori saranno costretti a licenziare perche' non in grado di sostenere questa nuova sorta di ''imponibile di manodopera'? Possibile che l'esperienza del passato non abbia insegnato nulla? E sulle fiducie a ripetizione, perche' Renzi, gia' che c'e', usando l'articolo 138 della Costituzione, dopo il Senato non elimina anche la Camera, cosi' potra' fare tutti i decreti che vuole?'', conclude Brunetta.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina