venerdì 02 dicembre | 20:50
pubblicato il 08/mag/2014 17:24

Dl lavoro: Airaudo(Sel), peggio di prima. Mano Sacconi ha lasciato segno

Dl lavoro: Airaudo(Sel), peggio di prima. Mano Sacconi ha lasciato segno

(ASCA) - Roma, 8 mag 2014 - ''Oggi e' iniziata in Commissione Lavoro alla Camera la discussione del decreto Poletti, un decreto che crea precarieta', insicurezza e cattiva impresa.

Questo governo e' riuscito in un'impresa in cui altri non erano riusciti: nel passaggio tra Camera e Senato il decreto scambia la conferma del posto di lavoro per gli apprendisti con una multa da pagare allo Stato''. Cosi' il responsabile lavoro e politiche industriali della segreteria nazionale di Sel, Giorgio Ariaudo, commenta il ritorno alla Camera del decreto lavoro dopo la fiducia del Senato.

Il ministro ombra del lavoro Sacconi lascia il suo segno sul decreto che passa dal contratto a tutele progressive alla precarieta' espansiva. Il governo Renzi, che si appresta a mettere la nona fiducia della sua breve vita, prosegue, come tutti i Governi che lo hanno preceduto, nelle politiche di austerita' espansiva, quella che avrebbe dovuto risanare i bilanci, ripristinare la fiducia dei mercati e rilanciare la crescita e l'occupazione. In realta', l'austerity ha depresso l'economia e non ha risanato i conti'', aggiunge. ''Nel nostro Paese i primi licenziati, i militi ignoti di questa crisi, sono stati i precari a vario titolo e contratto, licenziati e non riconosciuti. Sinistra Ecologia Liberta' sta cercando in tutti i modi di impedire il peggioramento delle loro condizioni di vita e di lavoro perche', come dicono anche gli economisti - conclude Airaudo -, la flessibilita' non genera occupazione e non contrasta la disoccupazione''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari