sabato 25 febbraio | 03:17
pubblicato il 04/giu/2014 18:46

Dl Irpef: Morando, dimostra che realizzare cambiamento si puo'

Dl Irpef: Morando, dimostra che realizzare cambiamento si puo'

(ASCA) - Roma, 4 giu 2014 - Il dl Irpef ''dimostra che progettare il cambiamento e iniziare a realizzarlo torna essere possibile''. E' quanto ha dicahirato il viceministro all'Economia, Enrico Morando, intervenendo in Aula al Senato in sede di replica al termine della discussione generale sul dl Irpef.

Morando, dopo aver rivendicato ''il peso che ha avuto il provvedimento sull'esito elettorale'', con un chiaro riferimento al bonus da 80 euro, in risposta a chi accusava l'esecutivo proprio di questo fatto, ha poi aggiunto che il peso maggiore che va iscritto al provvedimento e all'iniziativa e' quello di ''aver riaperto nel nostro Paese l'idea che ragionare sul medio e sul lungo periodo e' possibile''. Sulle considerazioni sul bonus giunte dalla Ue ''altro che bocciatura - ha concluso il viceministro - abbiamo ottenuto un largo consenso'', tanto da raccondarne l'allungamento anche al 2015.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech