mercoledì 22 febbraio | 12:45
pubblicato il 12/giu/2014 16:05

Dl Irpef: M5S Camera, ancora abusi in Commissione, scriviamo a Boldrini

(ASCA) - Roma, 12 giu 2014 - ''Stiamo inviando una lettera alla presidente Boldrini per segnalare che, ancora una volta, gli uffici delle commissioni Bilancio e Finanze si stanno comportando in modo poco corretto nell'iter della discussione sul dl Irpef''. Lo denunciano i deputati M5S.

''E' stato infatti dichiarato inammissibile il nostro emendamento sul reddito di cittadinanza. Dapprima - spiega il Gruppo M5S Camera - la motivazione fornita riguardava l'ampiezza dell'emendamento. E non si e' mai sentito che una modifica possa essere cassata per la sua lunghezza. Poi, invece, hanno partorito il pretesto dell'estraneita' di materia: scusa che non sta ne' in cielo ne' in terra, visto che parliamo degli 80 euro''. I deputati M5S chiudono: ''Siamo di fronte all'ennesimo abuso ai danni di una forza politica che vuole soltanto discutere, nel merito e con scrupolo, il provvedimento-spot su cui Renzi ha costruito la sua ultima campagna elettorale''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%