martedì 21 febbraio | 02:27
pubblicato il 10/mag/2014 14:56

Dl Irpef: Grasso chiama Calderoli e Gasparri, no querela a Renzi

Dl Irpef: Grasso chiama Calderoli e Gasparri, no querela a Renzi

(ASCA) - Roma, 10 mag 2014 - Non bisogna travalicare i limiti della contesa politica e rispettare le istituzioni: questo il senso della telefonata del presidente Pietro Grasso ai vice presidenti Gasparri e Calderoli, come si legge in un comunicato stampa della Presidenza del Senato. ''Come ieri, sono intervenuto con forza a difesa della serieta' e della competenza degli uffici del Senato e delle prerogative dei senatori, perche' ritengo che la difesa delle Istituzioni sia irrinunciabile - spiega Grasso - . Oggi ho chiamato i vicepresidenti Gasparri e Calderoli per chiedere loro di fare un passo indietro rispetto all'idea della querela al Presidente del Consiglio. Il dibattito tra maggioranza e opposizione, anche in campagna elettorale, non puo' e non deve arrivare al conflitto e alla delegittimazione tra le Istituzioni fino al punto di pensare di rimettere all'autorita' giudiziaria temi che possono essere mantenuti all'interno di un dibattito pre-elettorale''. com-sgr/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia