sabato 03 dicembre | 11:25
pubblicato il 28/mag/2014 18:09

Dl Irpef: governo, anche nel 2015 surplus lotta evasione a taglio tasse

(ASCA) - Roma, 28 mag 2014 - La destinazione delle risorse derivanti da misure straordinarie di contrasto dell'evasione fiscale sara' il Fondo appositamente istituito dal governo per la riduzione della pressione fiscale anche per il 2015. A stabilirlo e' un emendamento del governo al dl Irpef che di fatto proroga di un anno l'efficacia della norma gia' stabilita nella legge finanziaria 2014 e relativa all'anno in corso.

Nella stessa norma l'esecutivo inserisce anche nuovi criteri per la selezione delle risorse da destinare al Fondo, in particolare si prevede che soltanto le entrate ''permanenti'' che si stimano di incassare nella nota di aggiornamento del Def, rispetto alle previsioni iscritte nel bilancio dell'esercizio in corso, ma anche rispetto alle risorse effettivamente incassate nell'esercizio precedente, sempre dalla lotta all'evasione, potranno essere afferite.

njb/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari