sabato 03 dicembre | 08:16
pubblicato il 05/ago/2013 16:09

Dl fare: slittano emendamenti aula, lavorano ancora commissioni(1update)

(ASCA) - Roma, 5 ago - E' slittato dalle 13.00 alle 17.00 il termine per la presentazione in Aula degli emendamenti al dl del fare, che ancora non ha ricevuto il via libera delle commissioni Bilancio e Affari Istituzionali del Senato, benche' l'obiettivo rimanga quello di chiudere entro la giornata di oggi. Il decreto e' infatti atteso nell'Aula di Palazzo Madama per le 17.00, ma non e' escluso lo slittamento di qualche ora.

Maggioranza e Governo sono ancora alle prese con la riscrittura delle modifiche alle norme inserite alla Camera sul tetto degli stipendi ai manager pubblici. Dal nuovo pacchetto di emendamenti dell'esecutivo presentato oggi, che comprende anche le misure sull'Expo 2015, sono gia' state ritirate due modifiche: una che riguardava il rinvio dell'entrata in vigore del nuovo sistema contabile per l'armonizzazione dei bilanci degli enti locali e un'altra sull'affidamento all'Autorita' dei Trasporti dei criteri di definizione del canone dell'infrastruttura ferroviaria. sgr/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari